NEWS

Nina Zilli: “mi piace andare alla ricerca del suono”

E' uscito il nuovo singolo di Nina Zilli Schiacciacuore feat. Nitro. Una storia d'amore che coinvolge anche il nostro pianeta e... Madre Natura

E’ uscito lo scorso 5 giugno per Polydor (Universal Music) il nuovo singolo di Nina Zilli Schiacciacuore feat. Nitro, primo tassello di un progetto in arrivo prossimamente

La data di uscita non è stato per nulla casuale, in quanto il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Il brano è ricco di metafore floreali, e si contraddistingue per una produzione minimal e dalle tantissime backing vocals che rendono tutto etereo e colorato proprio come il nostro pianeta in primavera.

Schiacciacuore, scritta durante il lockdown, segna l’atteso ritorno di Nina Zilli. Un simpatico racconto del mondo che la circonda, lasciando tra le righe un messaggio importante. Oltre a essere una canzone d’amore, il brano è metafora di una riflessione più profonda sulla relazione tra uomo e pianeta terra.

Un dialogo tra la cantautrice piacentina e Nitro, che in questo caso veste i panni dell’uomo che ammette le proprie colpe e si scusa per i suoi comportamenti. Una presa di coscienza di chi si rende conto di aver commesso degli errori.

Schiacciacuore è anche il nome di una piantina, con un suo personale profilo Instagram, di cui Nina Zilli ha ripreso la crescita, attraverso una diretta streaming 24/7 su Youtube, dalla sua germinazione al suo fiorire il giorno dell’uscita del singolo.

Una dichiarazione d’amore nei confronti del nostro pianeta con una insolita rivisitazione del concetto di Madre Natura.

“Abbiamo il diritto e il dovere di lasciare un mondo migliore alle generazioni future, un mondo ecosostenibile che rispetti l’ambiente in cui viviamo, perchè se soffre lui, soffriremo anche noi: siamo parte di un equilibrio fragilissimo, il coronavirus ce lo ha dimostrato più che mai.”

Articoli Correlati

Back to top button