NEWS

Neil Young, l’album ‘Homegrown’ esce il 18 aprile

Il cantautore canadese, attraverso il sito web che raccoglie materiale d’archivio di Neil Young e che lui stesso usa per comunicare con i fan, ha annunciato l’uscita di cinque progetti che saranno disponibili nei prossimi mesi. Le pubblicazioni annunciate includono anche l’album “Homegrown” che, registrato nel 1975 da Young – il quale recentemente si è scusato per il ritardo della sua pubblicazione – sarà disponibile dal prossimo 18 aprile. La data coincide con quella del Record Store Day 2020 ma – come sottolineato da Consequence of Sound – l’uscita del disco, che sarà pubblicato in vinile, non è stata descritta come un’iniziativa correlata all’evento.

La pubblicazione successiva sarà “Return to Greendale”, un album dal vivo che, in uscita il prossimo 19 giugno, proporrà una registrazione dei concerti andati in scena nel 2003 in cui Neil Young e i Crazy Horse hanno eseguito il disco “Greendale” nella sua interezza. Successivamente, il 24 luglio sarà disponibile “Archives Volume 2” e il 16 ottobre sarà pubblicato il progetto live, “Rust Bucket”, che presenterà una performance del 1990. La quinta pubblicazione annunciata è “Young Shakespeare” che, disponibile dal 27 novembre, includerà il live di Young andato in scena il 22 gennaio 1971 presso lo Shakespeare Theater di Stratford, in Connecticut.

Recentemente Neil Young ha annunciato di voler pubblicare anche la ristampa di “After the Gold Rush” in occasione dei cinquant’anni dall’uscita dell’album che contiene canzoni come “Southern Man” e “When You Dance I Can Really Love”.

Articoli Correlati

Back to top button