NEWS

Brian May ringrazia i fan per ‘l’amore e il supporto travolgenti’ dopo l’infarto

L'addetto alle sei corde dei Queen dedica diverse parole di ringraziamento ai fan e pubblica un piccolo video, a beneficio di tutti, su come comportarsi in caso di attacco di cuore

Nei giorni scorsi il chitarrista dei Queen ha avuto quello che Brian ha presentato come “un piccolo infarto”. Il musicista, molto attivo sui social, l’aveva fatto sapere ai fan via Instagram, confortandoli sul fatto che stesse bene ma spiegando anche che non si è trattato esattamente di una passeggiata.

Al punto che Brian May ha pubblicato un video, facendosi portavoce dell’ospedale londinese che si è preso cura di lui, nel quale esorta chi dovesse soffrire di un attacco di cuore o di un sospetto attacco di cuore ad andare in ospedale, senza temere eventuali contagi da Coronavirus, dal momento che le strutture ospedaliere dedicate alla medicina cardiovascolare, assicura l’addetto alle sei corde della band di Freddie Mercury, agiscono in totale sicurezza.

E anzi, il tempismo in caso di attacco di cuore è fondamentale.

La clip non è però l’unica che May ha dedicato ai fan, che l’artista ha voluto ringraziare per “l’amore e il supporto travolgenti” che gli sono stati dimostrati.

“Sono travolto e davvero più che commosso dal torrente di amore e supporto che mi è stato dimostrato dopo l’incredibile copertura svolta dalla stampa, davvero non mi aspettavo tutto questo”, spiega May, proseguendo: “Come potete vedere sto bene.

La mia casella di posta è piena di incredibili messaggi, non sarò mai in grado di ringraziarvi uno per uno, quindi lasciate che lo faccia da qui. È incredibile”. Conclude infine Brian May: “Ho apprezzato davvero. Non lo dimenticherò mai”.

Tags

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close