NEWS

Addio a Ronald ‘Khalis’ Bell, co-fondatore dei Kool & The Gang

Aveva 68 anni

Ieri, 9 settembre, si è spento all’età di 68 anni Ronald “Khalis” Bell, co-fondatore del gruppo statunitense dei Kool & the Gang.

La notizia è stata confermata dall’addetto stampa dell’etichetta discografica di Bell, Sujata Murthy, e, secondo quanto riportato dalla rivista americana Rolling Stone, l’artista è deceduto presso la propria abitazione nelle Isole Vergini statunitensi con la moglie Tia Sinclair al suo fianco.

Le cause della morte non sono ancora state rese note.

Nato l’1 novembre 1951, Ronald “Khalis” Bell ha formato una band inizialmente chiamata Jazziacs con suo fratello Robert “Kool” Bell e gli almici Robert “Spike” Mickens, Dennis Thomas, Ricky Westfield, George Brown e Charles Smith. Successivamente la formazione fondata nel New Jersey ha cambiato il proprio nome in Kool & The Gang.

Sebbene conosciuto specialmente a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta, con brani quali “Celebration” (1980) e “Get down on it” (1982) – che, tra le altre cose, portano anche la firma di Ronald “Khalis” Bell -, il gruppo ha pubblicato il proprio primo album eponimo nel 1970.

L’ultimo lavoro discografico dato alle stampe dai Kool & The Gang è il disco natalizio “Kool for the Holidays” del 2013.

Tra le altre cose, la musica dei Kool & The Gang ha accompagnato diversi film famosi come – per esempio – “La febbre del sabato sera”, la cui colonna sonora include la canzone “Open Sesame”, e “Pulp Fiction”, con il commento sonoro caratterizzato – tra gli altri – dal brano “Jungle Boogie”.

Articoli Correlati

Back to top button