NEWS

Addio a Bill Withers, il cantante soul di ‘Ain’t no sunshine’

Si è spento all’età di 81 anni il cantante e musicista statunitense Bill Withers, tra i più celebri artisti soul e rhythm & blues, oltre che voce e autore di alcune famose canzoni come – tra le altre – “Lean on me”, “Ain’t no sunshine”, “Use me”, “Just the two of us” e “Lovely day”.

Come riportato dall’Associated Press, Withers è scomparso lo scorso 30 marzo a causa di complicazioni cardiache.

Nato il 4 luglio 1938 a Slab Fork, West Virginia (Stati Uniti), William Harrison Withers Jr. – questo il nome all’anagrafe di Bill Withers – dopo un’infanzia caratterizzata da problemi legati alla balbuzie e segnata dalla morte del padre, a diciotto anni si arruola nella Marina degli Stati Uniti e durante i nove anni di servizio si avvicina alla musica, cantando e scrivendo canzoni. Dopo essersi trasferito a Los Angeles nel 1967, Withers intraprende la carriera musicale iniziando a registrare alcuni demo ed esibendosi nei club notturni.

All’inizio del 1970 Bill Withers viene notato da Clarence Avant che lo mise sotto contratto discografico. Tra il 1971 e il 1978 il cantante pubblica sette album in studio di registrazione, il primo dei quali è “Just as I am”.

Bill Withers – che ha pubblicato il suo ultimo album, “Watching you, watching me”, nel 1985 – nel 2015 è stato introdotto nella Rock and Roll Hall of Fame.

Tags

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close