CITY NEWS

Ribaltone Koulibaly: “Può restare, trattativa col City langue”

Il tempo stringe e il rischio di far saltare l’operazione è parecchio concreto

Si parla di Kalidou Koulibaly sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport e di un addio che sembrava essere certo e che adesso non lo è più.

La rosea racconta delle difficoltà nate nella trattativa per il passaggio del difensore al Manchester City, senza escludere un clamoroso finale a sorpresa: la permanenza del senegalese.

“Koulibaly ha ancora altri tre anni di contratto ed è parte integrante del nuovo progetto tecnico. Averlo a disposizione non dispiacerebbe affatto a Gattuso” scrive il quotidiano, che parla dunque di una possibile conferma del classe ’91. Al momento la trattativa col City langue, in quanto non è arrivato l’offerta da 75 milioni richiesti da De Kaurentiis.

Koulibaly Manchester

Secondo quanto riporta l’edizione odierna della  rosea, il Manchester City è pronto ad offrire 70 milioni per Koulibaly ma il patron azzurro chiede almeno 75 milioni. Una cessione importante sarebbe fondamentale per dare una scossa al mercato del Napoli, visto l’imperativo posto da De Laurentiis: prima vendere e poi comprare.

Il quotidiano sportivo parla di un Koulibaly piuttosto contrariato. 

Il quale è fortemente contrariato, perché vorrebbe pianificare il proprio futuro che, al momento, è molto incerto.

Di certo, invece, c’è che la sua cessione si rende necessaria per poter avviare o concludere le altre operazioni che la società ha in sospeso. 

Il Manchester City, unico club pronto a investire una cifra elevata per il difensore senegalese, potrebbe aumentare fino a 70 milioni la propria offerta: è difficile immaginare che possa andare oltre questa cifra. 

Ma per il presidente del Napoli, sono ancora pochi, lui ne vuole 75.

Da qui, dunque, lo stallo della trattativa che sta condizionando le trattative in essere”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button