BREAKING NEWS

Campania – De Luca: “Da venerdi coprifuoco in Campania dalle 23,00 alle 05,00. Sarà come in Lombardia”

Campania – De Luca annuncia il coprifuoco da venerdi alle 23: “Sarà come in Lombardia”

La situazione è in costante evoluzione in Campania, il presidente della Regione Vincenzo De Luca sta lavorando per ulteriori misure di contenimento per l’emergenza Coronavirus.

Venerdi coprifuoco in Campania

Parlare di coprifuoco significa tornare indietro con la mente e rivedere i trascorsi della precedente generazione che ha vissuto i conflitti mondiali.

Il coprifuoco era considerato una strategia in tempo di guerra per garantire le popolazioni da eventuali bombardamenti da incursioni aeree sui territori.

“Alle 23 da venerdì si chiude tutto anche in Campania come si è chiesto anche in Lombardia“.

Si interrompono le attività e la mobilità alle 23 per contenere l’onda di contagio.

Come riportato da Il Mattino, lo stesso De Luca avrebbe annunciato la partenza di quello che è stato definito un coprifuoco, dalle 23 di venerdì, come come già annunciato anche per la Lombardia: “Ci prepariamo a chiedere in giornata il coprifuoco, il blocco di tutte le attività e della mobilità da questo fine settimana in poi”.

De Luca ha sottolineato che: “nella riunione si è deciso che il presupposto per riaprire deve essere la garanzia delle condizioni sanitarie.

Quindi siamo clamorosamente al di sotto delle esigenze minime”, ha detto il Governatore.

Lo stesso ha poi annunciato che da lunedì riprenderanno le lezioni in presenza nelle scuole elementari: “Autorizziamo da subito progetti speciali scolastici per bambini disabili e autistici e da lunedì anche le attività delle scuole elementari”.

“Ovviamente per le elementari i dirigenti scolastici devono rivolgersi alle Asl per garantire che ci siano condizioni sicurezza.

Il presupposto per riaprire deve essere la garanzia delle condizioni sanitarie e questa garanzia non può essere scaricata sui presidi ma sulle Asl”. 

Per la chiusura delle scuole, ovvero per l’interruzione delle attività didattiche in presenza, il Tar Campania respinge il ricorso dei genitori per la riapertura.

Il giudice: “La Regione pronta a rivalutare il provvedimento alla luce del nuovo decreto” 

Coprifuoco per Halloween. Covid, De Luca: «Necessario prendere decisioni forti.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button