Home » NUOVE USCITE » Afterhours “Se Io Fossi Il Giudice”

Afterhours “Se Io Fossi Il Giudice”

afterhours_se_io_fossi_il_giudice-jpg___th_320_0

“C’è una parte di subconscio nello scrivere che sfiora il sovrannaturale.
Mi è capitato, in passato, di descrivere nelle canzoni situazioni totalmente inventate che poi ho vissuto davvero, esattamente come le avevo descritte. Ho scritto questo pezzo quasi due anni fa, ben prima che mi chiedessero di partecipare ad XFactor. Non parla dei talent, naturalmente (!), ma è uno dei tanti “segni” che in questo periodo mi stanno indicando la strada per poter cambiare una vita che non mi piaceva più. L’ho scritto quando è mancato mio padre. E’ un pezzo che parla di voglia di rinascere, cancellando l’idea che gli altri hanno di me ma soprattutto l’idea che ho io di me stesso. Dove la cosa più importante non è raggiungere una meta ma vivere. Liberi da tutto quello che ci impedisce di dirci la verità”.

Così Manuel Agnelli commenta “Se io fossi il giudice” il nuovo singolo degli Afterhours in radio dal 30 settembre.

Il brano è tratto dall’album Folfiri o Folfox pubblicato per Universal Music lo scorso 10 giugno, “un disco sulla morte e sulla vita, sulla malattia e sulla “cura”, sulle domande senza risposta, sull’egoismo che ci fa sopravvivere, sulla rabbia e sulla felicità, sulle chiusure di cerchi che ci permettono di aprirne altri”.

universal-music-group

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: