Home » NEWS » La musica italiana ricorda Guido Elmi

La musica italiana ricorda Guido Elmi

Addio a Guido Elmi: lo storico produttore e braccio destro di Vasco Rossi è scomparso all’età di 69 anni. La notizia è stata data da Red Ronnie sui social: “Il mio amico Guido Elmi è volato nell’altra dimensione. Lo conosco dai primi tempi con Vasco Rossi inizio anni ’80. Le ultime volte che l’ho visto è stato ai due concerti di Modena Park”, ha scritto il conduttore del Roxy Bar.

Il mio amico GUIDO ELMI è volato nell’altra dimensione. Lo conosco dai primi tempi con Vasco Rossi inizio anni ’80. Le ultime volte che l’ho visto è stato ai due concerti di #ModenaPark (in questa foto) e nelle dirette dalla Fonoprint la settimana scorsa. Lo avevo visto molto stanco. Ricordo che quando stavano finendo le esibizioni degli artisti selezionati ci siamo fatti l’occhiolino e abbiamo cominciato a ridere, senza nessuna ragione. Era forse il modo per salutarci definitivamente… anche se non c’è mai nulla di definitivo. Ci incontreremo ancora. Ciao Guido: io perdo un amico e la biblioteca della musica perde un grande produttore, quello che con “Bollicine” rivoluzionó il rock in Italia.

Nel giro di pochissimi minuti la bacheca del profilo personale Facebook di Guido Elmi ha cominciato a riempirsi di pensieri di estimatori e colleghi. La pagina ufficiale del produttore è invece ferma ad un post pubblicato lo scorso 1° luglio direttamente dal palco di Modena Park, il concerto-evento per i quarant’anni di carriera di Vasco.

Proprio ieri sera il rocker di Zocca ha condiviso alcune righe del libro “Vasco da rocker a rockstar” che raccontano la crisi con il produttore alla fine degli anni ’80: “A Guido ho detto: ‘O i dischi si fanno come dico io o non va bene'”. Vasco, appresa la notizia della scomparsa di Elmi (qui un breve riassunto della loro collaborazione, lunga quarant’anni), lo ha omaggiato con un post pubblicato su Facebook.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: